Parte IV – Due nomi per l’Ospedale di Padre Pio

Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza o "Ospedale Fiorello La Guardia"? Nella storia dell'ospedale c'è un piccolo "giallo" da chiarire. Riguarda la sua intitolazione. A partire dal 1947 i giornali e le riviste assecondarono le giuste aspettative degli americani e parlavano sia di ospedale «Fiorello La Guardia», sia di «Casa Sollievo della Sofferenza». Un giornale lo chiamò addirittura con tutti e due i nomi: «Casa Sollievo delle Sofferenza Fiorello La Guardia». Per costruire un ospedale grande e dotato di strumentazioni tecnicamente avanzate come quello concepito da Padre Pio, … [Per saperne di più...]

Parte V – Luisa De Martino, Nereo Francesconi e Filippo Fordellone

Luisa De Martini, un'italiana emigrata negli Stati Uniti d'America, giunse a San Giovanni Rotondo da oltreoceano nel 1948, attratta dalla fama del Padre. I lavori dell'ospedale erano appena iniziati. Affascinata anche lei dal sogno di Padre Pio, se ne tornò in America con la ferma idea di aiutarlo a completare l'opera. Questo proposito le trasformò radicalmente la vita. Era una donna semplice, umile, riservata, restia ad apparire, ma tenace. Bussò prima alla porta dei suoi conoscenti, illustrando loro i progetti di un umile figlio di San Francesco in un paese sperduto della Patria … [Per saperne di più...]