Antico convento di San Domenico

varie_convento_s_domenico

Convento di Santa Maria Regina del SS. Rosario

Ma

Il 12 giugno 1630 aprì i battenti a S. Giovanni Rotondo un convento dei padri domenicani dedicato a San Domenico di Guzman.  Fu edificato a spese di don Michele Cavaniglia.   La rendita fornita dei Cavaniglia era insufficiente e i padri domenicani non ottennero il permesso di questuare. Pertanto il convento fu soppresso dal pontefice Innocenzo III, con bolla del 1652.

Del convento non resta alcuna traccia visibile. Si trovava in zona Santa Croce, sul suolo dove  negli anni sessanta sorse  il Palazzo Massa. In quell’epoca era ancora visibile qualche rudere interrato.

 

Condividi nel tuo social network

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi