Parole

Poesia di Giulio Giovanni Siena

Parole

Non ti crucciaer
se intorno a te è deserto,
se  le tue parole
se le porterà via il vento!
 
Verrà infine
il soffio amico,
il vortice del tempo,
a risucchiare
frammenti  di pensiero.
 
Allora le tue parole
voleranno alto
e sospinte saranno
fino ai campi di grano,
leggere come piume,
sottili e fluttuanti veli
di nebbia evanescente.
 
Vagheranno nell’aria
fino alla sorgente
dove altri  le plasmeranno 
e le forgeranno,
tra incudine e martello
acquisteranno
dignità di pensiero.

 S. Giovanni Rotondo, 11 gennaio 2011

Giulio Giovanni Siena

Condividi nel tuo social network

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi