Giuseppe Siena

 Il Cav. Giuseppe Siena nacque a San Giovanni Rotondo il 26 febbraio 1908.Diresse per moltissimi anni l'omonimo Molino - Panificio - Pastificio in Via Marconi 2. Ma pochi concittadini sanno del suo amore per le scienze che lo portò ad approfondire da autodidatta gli studi e le conoscenze soprattutto nel campo della meccanica e a coltivare la professione di inventore.E' autore di brevetti d'invenzione industriale italiani di particolare interesse, favorevolmente esaminati dall'Istituto Nazionale per l'Esame delle Invenzioni, dall'Istituto Motori di Napoli e dal Consiglio … [Per saperne di più...]

Francesco Morcaldi

Atti della conferenza "Il Cav. Francesco Morcaldi, sindaco di Padre Pio"1 - Saluto  del Dr. MICHELE DI BARI, Commissario Prefettizio di San Giovanni Rotondo Io credo che questo incontro segni anche una tappa fondamentale di quelle che sono le aspirazioni di una comunità e che in questa sala  consiliare si compendiano e soprattutto si miscelano a quelle che sono anche le aspettative di ognuno di noi qui a San Giovanni Rotondo.Io voglio ringraziare un po’ tutti voi per questa calorosa partecipazione in occasione della ripubblicazione di questo testo scritto - posso dirlo … [Per saperne di più...]

Antonio Fabrocini

 Antonio Fabrocini nacque a San Giovani Rotondo il 22 dicembre 1856. Svolse la professione di insegnante nelle scuole elementari del suo paese. Amò lo studio e, in linea con le tendenze dei suoi tempi, predilesse i filosofi e gli scrittori antichi dell’epoca classica e del dolce stilnuovo. La sua opera prima è costituita dalla tragedia in cinque atti “La Costanza di Socrate (leggibile online) applaudita da varii circoli letterari italiani, dedicata a S.M. Umberto I”, stampata in Napoli nel 1881 nella Tipografia di Raffaele Tortora. Essa tratta degli ultimi sprazzi di vita del … [Per saperne di più...]

Francesco Nardella

 Il 31 dicembre 1861, all’età di appena  anni trenta, Giovanni Nardella veniva “barbaramente” ucciso da alcuni briganti in località Mattine, mentre stava rientrando in paese. Egli lasciava, dopo  soli sei  anni di matrimonio, altri due figli in tenera età: Felice di tre anni e Teresa di cinque.All’età di sette anni il piccolo Francesco riceveva, nella chiesetta rurale dell’Annunziata alle Mattine, la   Santa Cresima, in una solenne cerimonia e direttamente dalle mani dell’Arcivescovo Tagliatela di Manfredonia.Il 24 giugno 1872, egli vestiva l’abito talare di novizio e dieci anni dopo … [Per saperne di più...]

Padre Gabriele Antonio Musti da San Giovanni Rotondo

 Antonio Musti nacque nella Terra di S. Giovanni Rotondo il 21 febbraio 1661 da Sebastiano e da Maddalena Fiocco. I genitori lo educarono perfettamente nelle virtù cristiane. In età giovanile apprese con facilità e profitto le lettere umanistiche e poi la Filosofia, sotto la guida del maestro padre Sirena , religioso dei frati minori conventuali.Dio lo volle ab aeterno ministro del suo santuario e gli ispirò i principi più importanti della filosofia cristiana. La percezione della brevità delle cose terrene, dell'eternità dei castighi infernali e dell'incomprensibilità dei … [Per saperne di più...]