Giulio Giovanni Siena

Giulio Giovanni Siena

Giulio Giovanni Siena

GIULIO GIOVANNI SIENA è nato a S. Giovanni Rotondo (FG)  nel 1948 e vi risiede dalla nascita.

Funzionario dell’Amministrazione Periferica del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in pensione, ha prestato servizio presso gli Uffici Scolastici Provinciali di Milano e di Foggia.

Ha collaboratoper alcuni anni  con il periodico politico-culturale sangiovannese “pirgiano” (anni 1990-1995).

E’ socio ordinario della Società di Storia Patria per la Puglia.

Ha pubblicato due libri.

Il primo libro, intitolato Padre Pio e San Giovanni Rotondo nei disegni della Provvidenza (BASTOGI – Foggia, 2002, in vendita anche QUI) si pregia della presentazione di Padre Gerardo Di Flumeri, vice postulatore della causa di Canonizzazione. L’autore, dopo essersi posto la domanda “Perchè Padre Pio a San Giovanni Rotondo?”,  cerca una risposta nei piani provvidenziali di Dio e mette in risalto  il bellissimo rapporto d’amore intercorso tra il Padre Santo e San Giovanni Rotondo, culminato nelle epiche lotte dei sangiovannesi degli anni venti-trenta per scongiurare il suo trasferimento in altra sede.

Gli aspetti interessanti e poco conosciuti  di questo rapporto, trattati nel libro, chiariscono i motivi che spinsero il Santo a scrivere il suo testamento spirituale per tutti i sangiovannesi  nella lettera del 19 agosto 1923 inviata al cav.  Francesco Morcaldi, Sindaco di San Giovanni Rotondo:

… Io  ricorderò sempre cotesto popolo generoso nella mia povera ed assidua preghiera, implorando per esso pace e prosperità e qual segno della mia predilezione, null’altro potendo fare, esprimo il mio desiderio che, ove i miei superiori non si oppongano, le mie ossa siano composte in un tranquillo cantuccio di questa terra“.

Leggendo il libro si capirà il  significato vero di queste parole, abusate ultimamente da più parti per affermare l’idiozia che esse rappresentano la volontà di Padre Pio di essere  seppellito sotto terra e non, più in generale, in un qualunque tranquillo cantuccio dell’amata terra sangiovannese.

Booking.com

Il secondo libro  s’intitola Ventiquattro martiri per il Risorgimento di San Giovanni Rotondo (ed. Kronos – San Giovanni Rotondo, 1998). E’ un libro di storia locale, in cui l’autore affronta lo spinoso argomento della terribile reazione borbonica sangiovannese del mese di ottobre 1860, avvenuta in occasione del Plebiscito per l’Unità d’Italia.

La meticolosa ricerca di archivio ha reso possibilte la ricostruzione fedele ed esaustiva di una delle pagine più importanti di storia risorgimentale italiana, ignorata del tutto , ingiustamente, dagli studiosi.

L’autore cerca di sottrarla all’oblio del tempo, accompagnando il lettore nel contesto  storico, economico  e sociale  in cui i fatti avvennero. Il libro Ventiquattro Martiri può essere letto o scaricato sul proprio PC ,  esclusivamente per uso privato e personale, nella sezione Libri online .

Oltre a numerosi articoli, su questo sito sono pubblicati gli atti di due conferenze tenute dal Siena e patrocinate dal Comune di San Giovanni Rotondo sugli stessi temi:

1 – Il 21 ottobre 1860 a S. Giovanni Rotondo “Storia e Cronaca di un evento” (1 giugno 2004) ;

2 – Il Cavaliere Francesco Morcaldi Sindaco di Padre Pio (26 ottobre 2004).

Inoltre possono essere lette alcune sue poesie, riportate anche in video:

1 – Gargano

2 – Mare di Puglia

3 – Terra Nova

4 – Parole

Giulio Siena è anche Amministratore e Webmaster di questo sito web. Può essere contattato utilizzando il modulo “contatti“.

Accedi a tutti gli articoli di Giulio Giovanni Siena pubblicati su questo sito: Link

Condividi nel tuo social network

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi